telefono-rosso

L’interruzione della linea telefonica a servizio di un’utenza professionale provoca danni e disagi che devono necessariamente essere risarciti.
Nel dirimere la vertenza tra un professionista, privato per alcuni mesi delle linee telefoniche a servizio del proprio studio professionale, con sentenza del 15 novembre 2014 il Tribunale di Roma ha condannato la Compagnia telefonica al pagamento dell’indennizzo contrattualmente pattuito, oltre che al risarcimento del danno, per i disagi subiti, liquidato con ricorso al criterio dell’equità.

© 2015 AVVOCATO CARLO MARZIONI STUDIO LEGALE

logo-footer